Articoli con tag ‘CR&S’

Matchless Model X reloaded

Matchless_lgf

Matchless Model X reloaded

La Model X è un prototipo presentato in anteprima mondiale al salone della moto di Milano EICMA del 2015.

Year of introduction:
Engine type:
Twin cylinder
Displacement:
ECE approval:

CR&S DUU

Matchless Model X reloaded

La Model X è un prototipo presentato in anteprima mondiale al salone della moto di Milano EICMA del 2015.

Year of introduction:
Engine type:
Twin cylinder
Displacement:
ECE approval:

H3 – CR&S SPECIALIST

Siamo molto esperti delle bellissime moto della CR&S, celebre marchio Milanese fondato ad inizio secolo da tre grandi appassionati di moto, Cabassi, Crepaldi e Sarti.
La produzione della CR&S si è sempre distinta per la ricercatezza delle loro realizzazioni e per l'esclusività dei suoi prodotti, in particolare le moto prodotte sono la CR&S VUN (presentata nel 2006) e la CR&S DUU (presentata nel 2009). La nostra notevole esperienza su queste moto deriva dal fatto che il nostro Donato Cannatello è stato per molti anni responsabile dello stile per questa azienda, contribuendo allo stile ed all'engineering della DUU ed alla produzione e customizzazione della stessa e della precedente VUN.

Attualmente cerchiamo di accontentare tutti i clienti CR&S seguendoli con le loro folli idee di customizzazione, ma anche di assistenza meccanica per i loro giocattoli.

TOPIX CR&S DUU

Scarica qui il manuale sintetico di uso e manutenzione della CR&S DUU

CR&S VuneMes

Un taglio meno classico, più dirompente per la piccola di casa CR&S.

Ridisegnate le sovrastrutture, con una maggior tendenza al minimalismo. Forme più striminzite, cucite su misura per il cliente, sia per le misure antropomorfiche che per il gusto stilistico.

Rispetto all'originale la VuneMES è stata meccanicamente iperrifinita, era già  perfetta , è stato quindi adottato il top di gamma per i componenti ciclistici che abbiamo sostituito, ma in sostanza la meccanica è rimasta inalterata.

Una grossa differenza per quanto riguarda la meccanica è stata apportata dal manubrio più largo, più dritto e con attacco oversize. Questo ha portato ad avere una posizione di guida più proporzionata, con le spalle ed i gomiti che lavorano più naturalmente.

Discorso a parte merita la forma e la carrozzeria.

Completamente realizzata in prototipazione funzionale, la ventata  di novità  ha coinvolto: Codino, sella, cupolino e parafango anteriore.

Inoltre tutti i dettagli in vista della moto sono stati curati maniacalmente, dalle pompe freno con serbatoio Rizoma integrato, fino al parapignone ed altri dettagli tecnici.